Chi sono

Chi sono 2018-05-23T17:04:19+00:00

Benvenuto sul sito Stand By Engine!

Mi chiamo John Gatti e voglio offrirti un punto di vista conquistato con una vita passata sul mare: prima percorrendo la carriera sulle navi mercantili fino a raggiungere il comando, poi come pilota del porto di Genova per 17 anni e, infine, come Capo pilota del porto di Genova.

Il mio obiettivo è quello di darti supporto, ispirazione e strumenti per conoscere l’ambiente marittimo e aiutarti a raggiungere gli obiettivi che ti sei prefisso.

Fin da piccolo sognavo di fare il pilota e questo mi ha permesso di tracciare una rotta precisa.

Navigare il più possibile, nel minor tempo possibile e con il massimo grado”.

Il che significa: impegnarsi molto.

Dovevo accumulare molti punti, se volevo raggiungere il traguardo, e questa motivazione ha contribuito a creare le condizioni per passare Primo Ufficiale di Coperta a 23 anni. A 27 ho raggiunto il comando di una petroliera da 20.000 TSL. e a 28 di una 52.000.

Ho vinto il concorso per diventare pilota nel 1997 e nel 2015 sono passato Capo pilota. In più di trent’anni sul mare ne ho viste di tutti i colori: ero sommozzatore nella marina militare durante la prima campagna in Golfo Persico, ho partecipato a operazioni rischiose, a salvataggi, incidenti, ho avuto dei riconoscimenti, ho vissuto l’esperienza di portare la Concordia durante i suoi due ultimi spostamenti, di far parte dei gruppi di studio per modifiche portuali, per nuovi traffici con navi sempre più grandi e, purtroppo, ero in servizio anche durante il tragico crollo della Torre piloti il 7 maggio 2013.

Molte di queste storie le racconterò sul blog, perché credo sia importante lasciare delle testimonianze dirette, ma scriverò anche articoli didattici e punti di vista personali.

Mi accompagnano nella crescita del sito diversi amici, ognuno con conoscenze specifiche diverse e presto seguirà la presentazione di ognuno di loro.

Di grande importanza sono anche gli scritti portati da persone del settore marittimo perché le attività svolte sul mare sono poco conosciute e, proprio per questo, proveremo a proporle presentandole dall'”interno”, cercando di lasciare più spazio all’esperienza e al “saper fare”, piuttosto che alla politica e alla teoria.

 Credo molto in tutte le forme di comunicazione, nella PNL, nell’importanza della crescita personale tramite corsi, libri ed esperienze dirette.

Progetta il tuo futuro, perché è quello il posto dove andrai a vivere.